Afloben  0,14 g/140 ml soluz. vaginale 5 flaconi 140 ml

28 marzo 2020

Farmaci - Afloben

Afloben 0,14 g/140 ml soluz. vaginale 5 flaconi 140 ml




Afloben è un farmaco a base di benzidamina cloridrato, appartenente al gruppo terapeutico Analgesici FANS. E' commercializzato in Italia da Union Health S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Union Health S.r.l.

MARCHIO

Afloben

CONFEZIONE

0,14 g/140 ml soluz. vaginale 5 flaconi 140 ml

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

PRINCIPIO ATTIVO
benzidamina cloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici FANS

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

PREZZO
DISCR.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Afloben (benzidamina cloridrato)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Afloben (benzidamina cloridrato)? Perchè si usa?


Vulvovaginiti e cervicovaginiti di qualsiasi origine e natura incluse quelle da chemio e radioterapia. Vaginosi batteriche da Gardnerellavaginalis. Profilassi pre- e post-operatoria in chirurgia ginecologica. Igiene intima durante il puerperio.





CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Afloben (benzidamina cloridrato)


Accertata ipersensibilità individuale verso il farmaco.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Afloben (benzidamina cloridrato)


Solo per uso esterno. È consigliabile suggerire alla paziente di praticare l'irrigazione in posizione stesa o semiseduta, cercando di mantenere la soluzione in vagina per alcuni minuti.

TENERE IL MEDICINALE LONTANO DALLA PORTATA DEI BAMBINI.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Afloben (benzidamina cloridrato)


La soluzione ginecologica di AFLOBEN potenzia e completa l'attività dei chemioterapici ginecologici. Allo stato attuale non sono emerse interazioni negativi con altri farmaci.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Afloben (benzidamina cloridrato)? Dosi e modo d'uso


1 o 2 irrigazioni vaginali al giorno, secondo il parere del medico.

Nel trattamento delle vaginosi batteriche da Gardnerellavaginalis la posologia consigliata, salvo diverso parere del medico, è di irrigazione vaginali per sette giorni consecutivi.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Afloben (benzidamina cloridrato)


Non sono stati mai segnalati casi di iperdosaggio con l'uso topico della Benzidamina.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Afloben (benzidamina cloridrato)


Non sono stati segnalati effetti secondari dovuti all'impiego di AFLOBEN lavanda.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Afloben (benzidamina cloridrato) durante la gravidanza e l'allattamento?


Studi clinici in pazienti gravide o in allattamento non hanno evidenziato particolari controindicazioni all'uso della soluzione ginecologica allo 0,10% di AFLOBEN, né effetti indesiderati a carico del bambino.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Afloben (benzidamina cloridrato) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


L'impiego topico della Benzidamina non altera la capacità di guida né di uso di altri macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


Ogni flacone contiene:

Principio attivo: Benzidamina cloridrato 140 mg


ECCIPIENTI


Trimetilcetilammonio p.toluensolfonato; Profumo rosa rossa; Acqua depurata.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

La conservazione del preparato non è soggetta a particolari norme.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Flaconi monodose da 140 ml in PVC, completi di cannula per irrigazione vaginale interna.


Data ultimo aggiornamento scheda: 17/12/2018

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube