Dermatar unguento 30 g

29 marzo 2020

Farmaci - Dermatar

Dermatar unguento 30 g




Dermatar è un farmaco a base di betametasone + acido salicilico + ictammolo, appartenente al gruppo terapeutico Corticosteroidi. E' commercializzato in Italia da Welcome Pharma S.p.A..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

IDI Farmaceutici S.r.l.

CONCESSIONARIO:

Welcome Pharma S.p.A.

MARCHIO

Dermatar

CONFEZIONE

unguento 30 g

FORMA FARMACEUTICA
unguento

PRINCIPIO ATTIVO
betametasone + acido salicilico + ictammolo

GRUPPO TERAPEUTICO
Corticosteroidi

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
16,50 €


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)? Perchè si usa?


Eczemi subacuti, cronici, lichenificati, lichen verrucosi, psoriasi in fase di riacutizzazione, e in tutte le dermopatie a componente infiltrativa e cronica.





CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)


Infezioni tubercolari della cute, herpes simplex, nonché malattie virali a localizzazione cutanea.

Ipersensibilità accertata verso uno o più componenti la specialità medicinale.



AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)


Il solfoittiolato di ammonio può dare fenomeni di fotosensibilizzazione. Prima di esporre alla luce consultare il medico. Qualora si manifestassero tali effetti, sospendere il trattamento ed istituire appropriate terapie.

L'applicazione epicutanea dei cortisonici nel trattamento di dermatosi estese e per periodi prolungati, può determinare un assorbimento sistemico. Tale evenienza si verifica più facilmente quando vengono trattate zone cutanee con pieghe e quando si ricorre al bendaggio occlusivo. Nei neonati il pannolino può fungere da bendaggio occlusivo. Il Dermatar non deve essere applicato sulle mucose, agli occhi, alle labbra ed alle narici. L'uso specie se prolungato del prodotto, può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione, ove ciò avvenga è necessario interrompere il trattamento ed istituire terapia idonea.



INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)


Nessuna nota.



POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)? Dosi e modo d'uso


Applicare il Dermatar in quantità non eccessiva sulla zona lesa con massaggio lieve e penetrante, una o due volte al giorno.



SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)


Vedere il paragrafo “Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso“.



EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo)


Trattamenti prolungati con corticosteroidi possono provocare i seguenti effetti: ipopigmentazione, ipertricosi, eruzioni acneiformi, follicoliti. Con bendaggio occlusivo applicato per lungo tempo si possono manifestare: atrofia cutanea, macerazione, strie, infezioni secondarie.



GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo) durante la gravidanza e l'allattamento?


Nelle donne in stato di gravidanza e nella primissima infanzia, come pure durante l'allattamento, il prodotto va somministrato nei casi di effettiva necessità, sotto il diretto controllo del medico.



GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Dermatar (betametasone + acido salicilico + ictammolo) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Nessun effetto sulla capacità di guidare e all'utilizzo di macchine.



PRINCIPIO ATTIVO


100 g di Unguento contengono.

Principi attivi: solfoittiolato di ammonio g 1,50; acido salicilico g 1,50; betametasone 17-valerato 21-acetato g 0,05.



ECCIPIENTI


Olio di vaselina g 19,00; alcooli di lanolina g 10,00; isopropil lanolato g 10,00; polietilenglicol monostearato g 5,00; butilidrossianisolo g 0,10; vaselina bianca filante F.U. q.b. a g 100,00.



SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 24 mesi

Nessuna



NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Tubetto in alluminio flessibile rivestito internamente con resine epossidiche e capsula di chiusura in polietilene.

Tubetto da g 30




Data ultimo aggiornamento scheda: 11/01/2019

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube