Loratadina EG 10 mg 20 compresse

Ultimo aggiornamento: 18 febbraio 2019

Farmaci - Foglietto illustrativo Loratadina EG

Loratadina EG 10 mg 20 compresse




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

EG S.p.A.

MARCHIO

Loratadina EG

CONFEZIONE

10 mg 20 compresse

PRINCIPIO ATTIVO
loratadina

FORMA FARMACEUTICA
compressa

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiallergici antistaminici

CLASSE
A

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
5,27 €

NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Le compresse sono confezionate in blister in PVC/alluminio. I blister sono confezionati in astucci di cartone.

Gli astucci contengono 1, 5, 7, 10, 14, 15, 20, 21, 30, 50, 60, 90, 100 o 250 compresse.

È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Loratadina EG


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Loratadina EG 10 mg 20 compresse

Loratadina EG è indicata per il trattamento sintomatico della rinite allergica e dell'orticaria idiopatica cronica.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Loratadina EG 10 mg 20 compresse

Posologia

Adulti e bambini sopra i 12 anni di età: 10 mg una volta al giorno (una compressa una volta al giorno). La compressa può essere presa indipendentemente dai pasti.

Popolazione pediatrica

Bambini da 2 a 12 anni di età con:

Peso corporeo superiore a 30 kg: 10 mg una volta al giorno (una compressa una volta al giorno).

Peso corporeo inferiore o uguale a 30 kg: le compresse da 10 mg non sono adatte ai bambini con un peso corporeo inferiore a 30 kg.

Non sono state definite l'efficacia e la sicurezza di Loratadina EG nei bambini al di sotto dei 2 anni di età.

I pazienti con una grave compromissione epatica devono essere trattati con una dose iniziale più bassa perchè possono avere la clearance della loratadina ridotta. È raccomandata una dose iniziale di 10 mg a giorni alterni per gli adulti e i bambini con un peso superiore ai 30 kg.

Nelle persone anziane e nei pazienti con insufficienza renale non è richiesto un aggiustamento della posologia.

Modo di somministrazione

Per uso orale.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Loratadina EG 10 mg 20 compresse

Ipersensibilità al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Loratadina EG 10 mg 20 compresse

Loratadina EG deve essere somministrata con cautela nei pazienti con grave insufficienza epatica (vedere paragrafo 4.2).

Questo medicinale contiene lattosio; pertanto i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di lattasi o da malassorbimento di glucosio-galattosio non devono assumere questo medicinale.

La somministrazione di Loratadina EG deve essere interrotta almeno 48 ore prima di sottoporsi a test cutanei in quanto gli antiistaminici possono mascherare o ridurre reazioni all'indice di reattività dermica che sarebbero altrimenti positive.


INTERAZIONI


Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Loratadina EG 10 mg 20 compresse

Da studi effettuati sulle capacità psicomotorie, è risultato che Loratadina EG, assunta in concomitanza con alcool, non ne potenzia gli effetti.

Possono verificarsi potenziali interazioni con tutti gli inibitori conosciuti del CYP3A4 o CYP2D6 con conseguente aumento dei livelli di loratadina (vedere paragrafo 5.2), che può causare un aumento degli eventi avversi (vedere paragrafo 4.8).


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Loratadina EG 10 mg 20 compresse

Il sovradosaggio della loratadina aumenta l'insorgere di sintomi anticolinergici. Con il sovradosaggio, sono state segnalate sonnolenza, tachicardia e cefalea.

In caso di sovradosaggio devono essere istituite e mantenute per il tempo necessario le generali misure sintomatiche e di supporto. Può essere provata la somministrazione di carbone attivo come impasto semiliquido con acqua. Può essere considerata una lavanda gastrica. La loratadina non viene eliminata con l'emodialisi e non è noto se viene eliminata con la dialisi peritoneale. Dopo il trattamento di emergenza deve essere continuato il monitoraggio medico del paziente.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


Assumere Loratadina EG 10 mg 20 compresse durante la gravidanza e l'allattamento

Una grande quantità di dati su donne in gravidanza (più di 1.000 casi esposti) indica assenza di malformazioni e tossicità feto/neonatale della loratadina. Gli studi su animali non indicano effetti dannosi diretti o indiretti rispetto alla tossicità riproduttiva (vedere paragrafo 5.3). Come misura precauzionale, è preferibile evitare l'uso di loratadina durante la gravidanza.

La loratadina viene escreta nel latte materno, perciò l'uso di loratadina non è raccomandato nelle donne che allattano al seno.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Loratadina EG 10 mg 20 compresse sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari

Negli studi clinici che valutavano la capacità di guidare, non si è verificata alcuna alterazione nei pazienti che ricevevano loratadina. Comunque, i pazienti devono essere informati che, molto raramente, alcune persone hanno manifestato sonnolenza e ciò può avere effetti sulla loro capacità di guidare o di utilizzare macchinari.


CONSERVAZIONE


Questo medicinale non richiede alcuna precauzione particolare di conservazione.


PRINCIPIO ATTIVO


Ogni compressa contiene 10 mg di loratadina.

Eccipiente con effetto noto:

Ogni compressa contiene 75 mg di lattosio monoidrato.

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Loratadina EG 10 mg 20 compresse contiene i seguenti eccipienti:

Lattosio monoidrato, cellulosa microcristallina, magnesio stearato, amido di mais.





Ultimi articoli
Al mare, in salute
08 agosto 2019
Notizie e aggiornamenti
Al mare, in salute