Nettavisc Viscoso

29 febbraio 2024

Nettavisc Viscoso


Tags:


Cos'è Nettavisc Viscoso (netilmicina solfato)


Nettavisc Viscoso è un farmaco a base di netilmicina solfato, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici aminoglicosidici. E' commercializzato in Italia da SIFI S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Nettavisc Viscoso disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Nettavisc Viscoso disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Nettavisc Viscoso e perchè si usa


Trattamento topico delle infezioni oculari esterne e degli annessi causate da germi sensibili alla netilmicina.

Indicazioni: come usare Nettavisc Viscoso, posologia, dosi e modo d'uso


Una applicazione (da mezzo a un centimetro) nel fornice congiuntivale tre - quattro volte al giorno. Nel caso in cui sia previsto anche l'uso di un collirio a base di netilmicina, è sufficiente un'unica applicazione serale.

Evitare che l'estremità del contenitore venga a contatto con l'occhio o con qualsiasi altra superficie.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Nettavisc Viscoso


Ipersensibilità verso i componenti del prodotto o verso altri aminoglicosidi. Generalmente controindicato in gravidanza e durante l'allattamento.

Nettavisc Viscoso può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


La sicurezza d'impiego del NETTACIN VISCOSO in gravidanza non è stata stabilita. Nonostante la somministrazione topica di netilmicina non si associ ad assorbimento sistemico, è consigliabile utilizzare il prodotto in gravidanza solo nei casi di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

La netilmicina viene escreta nel latte materno in piccole quantità. Pertanto, pur in assenza di significativo assorbimento sistemico, si sconsiglia l'uso di NETTACIN VISCOSO durante l'allattamento.

Quali sono gli effetti indesiderati di Nettavisc Viscoso


Come tutti gli antibiotici aminoglicosidici per uso topico oculare, potrebbero occasionalmente manifestarsi reazioni di intolleranza o ipersensibilità locale quali iperemia congiuntivale, bruciore o prurito. Tali fenomeni sono stati rilevati in meno del 2% dei pazienti trattati con NETTACIN VISCOSO.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico



Farmaci e integratori:

...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Prevenzione della vista: cosa sapere sulla cataratta
Occhio e vista
16 febbraio 2024
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione della vista: cosa sapere sulla cataratta
L’antibiotico resistenza: una grave minaccia alla salute globale
Malattie infettive
24 gennaio 2024
Notizie e aggiornamenti
L’antibiotico resistenza: una grave minaccia alla salute globale
Infezioni a trasmissione sessuale in aumento in tutta Europa
Malattie infettive
11 gennaio 2024
Notizie e aggiornamenti
Infezioni a trasmissione sessuale in aumento in tutta Europa
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa