Oftacilox

27 ottobre 2020

Oftacilox



Oftacilox: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Oftacilox disponibili in commercio.


Oftacilox è un farmaco a base di ciprofloxacina cloridrato, appartenente al gruppo terapeutico Antibatterici chinolonici. E' commercializzato in Italia da NTC Italia S.r.l.


Confezioni e formulazioni di Oftacilox (ciprofloxacina cloridrato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Oftacilox (ciprofloxacina cloridrato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Oftacilox (ciprofloxacina cloridrato) e perchè si usa


Adulti e bambini di età superiore ad un anno.

OFTACILOX è indicato nel trattamento di infezioni oculari quali ulcere corneali (o ascessi corneali), congiuntiviti e blefariti causate da ceppi sensibili alla ciprofloxacina. L'uso di OFTACILOX deve essere accompagnato da un controllo adeguato della risposta batterica.

Tenere in considerazione le linee guida ufficiali sull'uso appropriato degli agenti antibatterici.



Come usare Oftacilox (ciprofloxacina cloridrato): posologia, dosi e modo d'uso


Adulti e bambini di età superiore ad un anno.

Il regime di somministrazione consigliato negli adulti (inclusi gli anziani) e nei bambini di età superiore ad un anno è il seguente:

* Ulcere corneali o ascessi (termini intercambiabili):

Applicare una striscia di 1.25 cm di unguento nel sacco congiuntivale, anche durante la notte, ai seguenti intervalli: ogni 1-2 ore per due giorni, poi ogni 4 ore per gli ulteriori 12 giorni. Il trattamento può essere prolungato a discrezione del medico.

* Congiuntiviti batteriche (e blefariti):

Applicare 1.25 cm di unguento nel sacco congiuntivale (o rispettivamente sul bordo della palpebra) tre volte al giorno per due giorni, poi due volte al giorno per altri cinque giorni. Il trattamento può essere prolungato a discrezione del medico.

Non toccare superfici con la punta del tubetto, per evitare la contaminazione del contenuto.

In caso di uso di più di un farmaco oftalmico topico, i medicinali devono essere somministrati almeno a 10 minuti di distanza. Gli unguenti oftalmici devono essere somministrati per ultimi.

Uso negli anziani

Studi clinici hanno mostrato che non sono necessarie modifiche di dosaggio negli anziani.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Oftacilox (ciprofloxacina cloridrato)


Ipersensibilità alla ciprofloxacina o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Ipersensibilità ai chinoloni.



Oftacilox (ciprofloxacina cloridrato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Fertilità

Non sono stati effettuati studi nell'uomo per valutare l'effetto della somministrazione topica di OFTACILOX sulla fertilità. La somministrazione orale negli animali non mostra effetti dannosi diretti sulla fertilità.

Gravidanza

I dati relativi all'uso di OFTACILOX nelle donne in gravidanza non esistono o sono in numero limitato.

Studi sugli animali con ciprofloxacina non indicano effetti dannosi diretti riguardo alla tossicità riproduttiva. Si stima che l'esposizione sistemica alla ciprofloxacina dopo uso topico sia bassa.

A scopo precauzionale, è preferibile evitare l'uso di OFTACILOX in gravidanza a meno che il beneficio atteso giustifichi il rischio potenziale per il feto.

Donne in età fertile

Non vi sono particolari raccomandazioni per le donne in età fertile.

Allattamento

La ciprofloxacina somministrata per via orale è escreta nel latte materno. Non è noto se la ciprofloxacina sia escreta nel latte materno in seguito alla somministrazione topica oftalmica o auricolare. Il rischio per i lattanti non può essere escluso.

OFTACILOX deve essere somministrato con cautela nelle donne in allattamento.

Per gli effetti della ciprofloxacina sulle cartilagini di accrescimento, il prodotto deve essere utilizzato in gravidanza, durante l'allattamento, in età pediatrica e nei ragazzi solo quando ritenuto assolutamente indispensabile a giudizio del medico.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:


Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa