Florgane 300 mg/ml 1 flacone t.p. 250 ml

04 dicembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Florgane

Florgane 300 mg/ml 1 flacone t.p. 250 ml



TITOLARE:

EMDOKA bvba

CONCESSIONARIO:

A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l.

MARCHIO

Florgane

CONFEZIONE

300 mg/ml 1 flacone t.p. 250 ml

FORMA FARMACEUTICA
fiale flaconcini fialoidi

ALTRE CONFEZIONI DI FLORGANE DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
florfenicolo

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
155,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Florgane 300 mg/ml 1 flacone t.p. 250 ml

bovini: trattamento preventivo e terapeutico delle infezioni del tratto respiratorio nei bovini provocate da Mannheimia haemolytica, Pasteurella multocida e Histophilus somni sensibili al florfenicolo. La presenza della malattia nell'allevamento deve essere accertata prima del trattamento.
Suini: trattamento di casi acuti di malattia respiratoria provocati da ceppi di Actinobacillus pleuropneumoniae e Pasteurella multocida sensibili al florfenicolo.

MODO D'USO

Come si usa Florgane 300 mg/ml 1 flacone t.p. 250 ml

bovini: 30 mg di florfenicolo per kg p.v. (equivalente ad 1 ml di prodotto per 10 kg di peso vivo) da somministrare una sola volta per via intramuscolare nel collo. Non iniettare più di 15 ml per sito di inoculo nei bovini. Suini: 22,5 mg di florfenicolo per kg p.v. (equivalenti a 0,75 ml del prodotto per 10 kg p.v.) mediante singola somministrazione intramuscolare nella regione retroauricolare. Non iniettare più di 5 ml per sito di inoculo nei suini. In bovini al di sopra dei 150 kg di peso e in suini al di sopra dei 65 kg di peso, il volume totale da iniettare deve essere diviso in due o più siti d'inoculo, rispettando sempre il volume massimo d'inoculo pari a 15 ml per sito d'inoculo nei bovini e 5 ml per sito d'inoculo nei suini. Le iniezioni devono essere praticate in lati alternati del collo. Nei bovini, nel caso in cui le iniezioni vengano praticate sul medesimo lato del collo, occorre che la distanza minima tra i siti d'inoculo sia sempre di 15-20 cm. Al fine di garantire un dosaggio corretto, occorre determinare il peso vivo il più accuratamente possibile per evitare il sottodosaggio. Agitare prima dell'uso. Usare un ago ed una siringa sterili ed asciutti. Disinfettare il tappo perforabile prima di prelevare ciascuna dose. Per i flaconi da 50 e da 100 ml, non forare il flacone più di 25 volte. Per i flaconi da 250 e da 500 ml, non forare il flacone più di 50 volte. Qualora la risposta al trattamento sia inadeguata, occorre considerare un altro tipo di trattamento.

AVVERTENZE

non usare in suinetti del peso inferiore ai 2 kg. L'uso del prodotto deve essere basato sui test di sensibilità e deve tener conto delle linee guida ufficiali e locali sui trattamenti antimicrobici. Se ciò non è possibile, la terapia deve basarsi sulle informazioni epidemiologiche locali (regionali, a livello di allevamento) in merito alla sensibilità dei batteri bersaglio. Durante l'uso del medicinale si deve tenere conto delle politiche antimicrobiche ufficiali nazionali e regionali. L'uso del medicinale diverso dalle istruzioni fornite può condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti a florfenicolo e ridurre l'efficacia del trattamento con altri antimicrobici, a causa del potenziale di resistenza crociata.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa