Mesben 10 mg/ml soluzione iniettabile flacone 10 ml per cavalli e bovini

25 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Mesben

Mesben 10 mg/ml soluzione iniettabile flacone 10 ml per cavalli e bovini



TITOLARE:

Vetpharma Animal Health S.L.

CONCESSIONARIO:

FM ITALIA Group S.r.l.

MARCHIO

Mesben

CONFEZIONE

10 mg/ml soluzione iniettabile flacone 10 ml per cavalli e bovini

FORMA FARMACEUTICA
fiale flaconcini fialoidi

PRINCIPIO ATTIVO
detomidina cloridrato per uso veterinario

GRUPPO TERAPEUTICO
Ipnotici-sedativi

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile; la detenzione e l'approvvigionamento dei medicinali sono consentiti esclusivamente al medico veterinario

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
98,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Mesben 10 mg/ml soluzione iniettabile flacone 10 ml per cavalli e bovini

per la sedazione e l'analgesia leggera di cavalli e bovini, al fine di agevolare esami obiettivi e trattamenti, come ad esempio interventi chirurgici minori. La detomidina può essere utilizzata nei seguenti casi:
Esami (ad es. endoscopia, esplorazioni rettali ed esami del tratto riproduttivo, radiografie).
Procedure chirurgiche minori (ad esempio trattamento delle ferite, interventi sui denti o sui tendini, asportazione di tumori cutanei, interventi sui capezzoli).
Prima di un trattamento o della somministrazione di farmaci (ad es. intubazione gastrica, ferratura).
Per la premedicazione prima della somministrazione di anestetici iniettabili o per inalazione. Per la premedicazione prima della somministrazione di anestetici iniettabili o per inalazione vedere paragrafi “Avvertenze Speciali” prima dell'uso.

MODO D'USO

Come si usa Mesben 10 mg/ml soluzione iniettabile flacone 10 ml per cavalli e bovini

Somministrazione per via endovenosa (e.v.) o intramuscolare (i.m.).Il prodotto deve essere iniettato lentamente.L'inizio dell'effetto è più rapido dopo somministrazione endovenosa rispetto a quella intramuscolare.
Dosaggio in µg/kg (Detomidina cloridrato): 10-20; Dosaggio in ml di soluzione per 100 kg: 0,1-0,2; Livello di sedazione: lieve; Inizio degli effetti (min): cavallo: 3-5; bovino: 5-8; Durata dell'effetto (ore): 0,5-1
Dosaggio in µg/kg (Detomidina cloridrato): 20-40; Dosaggio in ml di soluzione per 100 kg: 0,2-0,4; Livello di sedazione: moderato; Inizio degli effetti (min): cavallo: 3-5; bovino: 5-8; Durata dell'effetto (ore): 0,5-1
Nei casi che richiedono una sedazione e un'analgesia prolungata possono essere utilizzate dosi da 40 a 80 µg di detomidina cloridrato per kg di peso corporeo. La durata dell'effetto può raggiungere le 3 ore. Dosi da10 a 30 µg di detomidina cloridrato per kg possono essere utilizzate in associazione con altri prodotti per migliorare la sedazione o in premedicazione prima di un'anestesia generale. Si consiglia di attendere 15 minuti dopo la somministrazione di detomidina prima di iniziare la procedura terapeutica. Il peso dell'animale da trattare deve essere determinato nel modo più preciso possibile per evitare l'overdose.

AVVERTENZE

Nessuna.
La detenzione e la somministrazione del medicinale deve essere effettuata esclusivamente dal medico veterinario.
Pprecauzioni speciali per l'impiego negli animali: per evitare il gonfiore del rumine con aspirazione di mangimi o saliva, i bovini devono essere mantenuti in decubito sternale durante e dopo il trattamento e la testa e il collo devono essere reclinati. Nel caso di una sedazione particolarmente prolungata, è necessario monitorare e mantenere la normale temperatura corporea. Nei cavalli, in particolare all'inizio della sedazione, si può verificare un brusco abbassamento della testa, mentre dormono in stazione quadrupedale. I bovini, invece, soprattutto i giovani, tendono a sdraiarsi. Pertanto, è necessario scegliere con cura il luogo per il trattamento per prevenire infortuni. Inoltre, devono essere prese le usuali misure di sicurezza, in particolare quando il prodotto deve essere somministrato ai cavalli, per evitare lesioni alle persone o agli animali. Gli animali in stato di shock o con malattie epatiche o renali devono essere trattati solo dopo la valutazione rischio/beneficio da parte del veterinario responsabile.Non è raccomandato l'uso di questo prodotto in animali con malattie cardiache (con preesistente bradicardia e rischio di blocco atrioventricolare), insufficienza respiratoria, epatica o renale, shock o in condizioni di stress notevole. Si raccomanda di non usare la combinazione detomidina/butorfanolo nei cavalli con una storia di malattia epatica o di aritmia cardiaca. La detomidina deve essere prescritta con cautela per i cavalli che presentano sintomi di colica o di occlusione intestinale.Non è raccomandata la somministrazione di alimenti per almeno 12 ore prima dell'anestesia nè di dare acqua o mangime prima che l'effetto del trattamento sia terminato. Nel caso di procedure dolorose, la detomidina deve essere usata insieme ad un analgesico o anestetico locale. In attesa che il sedativo abbia effetto, si consiglia di tenere gli animali in un ambiente tranquillo.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa