Trattamenti lenitivi alla Peonia cinese

28 luglio 2017

Cura della persona, Pierre Fabre

Trattamenti lenitivi alla Peonia cinese





Dal 1994, i Laboratoires Klorane scelgono la Peonia di Cina per prendersi cura del cuoio capelluto più sensibile. Nel cuore delle sue radici si trova infatti un principio attivo dalle potenti virtù lenitive: la paeoniflorina.
Oggi, la gamma si arricchisce per offrire un effetto ancora più lenitivo al cuoio capelluto sensibile e irritabile. Un'innovazione che, ancora una volta, poggia su un principio attivo storico: la Peonia di Cina.

Un vero toccasana per donare sollievo al cuoio capelluto sensibile. Texture fresche e avvincenti per trattamenti SOS che vengano in soccorso al cuoio capelluto nei momenti di maggiore fastidio. E, dulcis in fundo, una profumazione rilassante, per poter «agire» anche su una delle cause dell'irritazione: lo stress, legato al ritmo frenetico della vita quotidiana.

Il cuoio capelluto sensibile non è una vera e propria "patologia", ma sa come farsi notare. Per la salute dei capelli è fondamentale che il cuoio capelluto sia sano. E quando viene maltrattato o ipersollecitato, esige una protezione costante e trattamenti specifici un effetto lenitivo, idratante e rilassante. Per soddisfare questo desiderio di benessere, i Laboratoires Klorane hanno creato un rituale di trattamenti arricchiti con estratto di Peonia per restituire comfort al cuoio capelluto e placare la sensazione d'irritazione, regalando nel contempo un vero "effetto zen" grazie al profumo delle sue note rilassanti.

Modalità d'uso:
La sera prima dello shampoo, applicare il Siero SOS. Il mattino dopo, prima di lavare i capelli, stendere il Gel sul cuoio capelluto. Lasciare in posa da 2 a 3 minuti e procedere con lo shampoo. Terminare applicando nuovamente il Gel sulle lunghezze, per idratare e districare i capelli. Risciacquare accuratamente. Non stimolare troppo il cuoio capelluto, non avvicinare troppo la spazzola e scegliere spazzole morbide o di setole. Utilizzare un dopo-shampoo a ogni lavaggio, per rendere i capelli facilmente districabili ed evitare di tirarli spazzolando. Durante il brushing, dirigere il flusso d'aria calda sulla capigliatura evitando il più possibile il cuoio capelluto. In alternativa, utilizzare l'aria fredda.



Dalle aziende:

Tutti i prodotti di Cura della persona (94)

Vedi anche:


Potrebbe interessarti
Pelle più giovane con i trattamenti giusti
Pelle
18 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Pelle più giovane con i trattamenti giusti
Smagliature e strie: l’importanza della prevenzione
Pelle
14 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Smagliature e strie: l’importanza della prevenzione
Benessere cosmetico per il contorno occhi
Pelle
06 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Benessere cosmetico per il contorno occhi
L'esperto risponde