AMILOIDOSI

18 maggio 2021
Lettera A

AMILOIDOSI


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter

Definizione di AMILOIDOSI


Malattia primitiva o secondaria caratterizzata da infiltrazione di uno o più organi da parte di sostanza amiloide (v.); gli organi più frequentemente colpiti sono: rene, fegato, milza e tubo digerente. Si distinguono: a. primitiva (di tipo AL): gammapatie benigne o maligne, in particolare mieloma multiplo; a. secondaria a infiammazioni croniche (di tipo AA): poliartrite reumatoide, malattia di Hodgkin, osteomielite, tubercolosi, pielonefrite cronica, emodialisi; a. eredo-familiare: associata alla febbre mediterranea familiare o a sindromi ereditarie neurologiche, cardiache o renali; a. localizzata: formazione di tumori cutanei, tiroidei, laringei o in altri organi.

Tags:

Dizionario medico:

Domande e risposte:
  • Obesità
    Ho 61 anni. Continuo ad ingrassare sono in menopausa chirurgica da quando ne avevo 48. Sono alta 1.55 e peso 87 kg. Sono affetta da amiloidosi ereditaria, i medici sono consapevoli dagli esami clin...

Ultimi articoli