ANAFILATOSSINE

02 giugno 2020
Lettera A

ANAFILATOSSINE


Definizione di ANAFILATOSSINE


Gruppo di mediatori dell'infiammazione, liberati nel siero durante la fissazione del complemento; agiscono indirettamente aumentando la permeabilità vascolare e causando la degranulazione dei mastociti e la liberazione di istamina. Iniettate nell'animale provocano un quadro analogo alla anafilassi sistemica. L'attività anafilatossinica è stata localizzata nei frammenti di basso peso molecolare C3a e C5a e, forse, C4a.




Dizionario medico:

Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube