ANGUILLULOSI

13 dicembre 2018
Lettera A

ANGUILLULOSI



Definizione di ANGUILLULOSI


Malattia tropicale frequente nei Paesi umidi dell'Estremo Oriente, dell'Africa, dell'America Centrale e Meridionale, rara nel bacino Mediterraneo. L'agente patogeno è un nematode, Strongyloides stercoralis (v.), che penetra attraverso la pelle provocando eritema e petecchie (scabbia dei minatori); passa poi nei polmoni causando tosse, dispnea e un quadro simile alla sindrome di Loeffler (v.); infine si ha la fissazione del parassita a livello intestinale con diarrea ed anemia con eosinofilia. Sin.: strongiloidiasi.


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde