ANISAKIASI

17 dicembre 2018
Lettera A

ANISAKIASI



Definizione di ANISAKIASI


Malattia che compare in seguito all'ingestione di pesce crudo (non congelato), di aringhe in salamoia e salmone affumicato. E' dovuta ad un nematode, Anisakis marina, che vive nello stomaco di cetacei e foche; le uova, elimnate con le feci, danno origine a larve che poi vengono ingerite dai crostacei; pesci e molluschi si infestano nutrendosi di crostacei parassitati. Il parassita provoca a livello dello stomaco o dell'intestino una reazione granulomatosa, che provoca dolori addominali, nausea, vomito, diarrea, febbre nella fase acuta; nella forma cronica può causare occlusione intestinale e peritonite.


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde