ANTICOLINERGICO

23 marzo 2019
Lettera A

ANTICOLINERGICO



Definizione di ANTICOLINERGICO


Si riferisce a farmaci che inibiscono gli effetti dell'acetilcolina. Si distinguono farmaci che agiscono sui terminali parasimpatici, bloccando gli effetti muscarinici dell'acetilcolina, come l'atropina e le sostanze ad azione simile usate come antispastici o antisecretivi; farmaci che agiscono a livello dei gangli simpatici e parasimpatici con inibizione degli effetti nicotinici dell'acetilcolina, più propriamente chiamati ganglioplegici ; farmaci che agiscono a livello della placca motrice con inibizione della trasmissione neuromuscolare, più correttamente chiamati curarizzanti o curaro-mimetici..


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde