ARCO AORTICO (SINDROME DELL')

19 novembre 2018
Lettera A

ARCO AORTICO (SINDROME DELL')



Definizione di ARCO AORTICO (SINDROME DELL')


Sindrome dovuta ad ostruzione dei grossi rami che originano dall'arco aortico (arterie anonima, succlavia e carotide). Le lesioni possono determinare l'occlusione completa o una stenosi più o meno serrata; possono interessare tutti e tre i tronchi arteriosi che originano dall'arco aortico o solo alcuni di essi o essere bilaterali o limitati ad un solo lato; possono infine accompagnarsi a localizzazioni in altri distretti (coronarie, rami dell'aorta addominale, biforcazione aortica, arterie iliache), risultandone un quadro clinico complesso e variabile a seconda dei territori colpiti dall'ischemia. Le cause possono essere congenite, infiammatorie (sifilide, tubercolosi, malattia di Takayasu, panarterite nodosa, eritematoviscerite maligna), degenerative (arteriosclerosi, aneurisma). Sin.: sindrome da obliterazione dei tronchi sopraortici.


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde