ARTRITE TUBERCOLARE

13 novembre 2018
Lettera A

ARTRITE TUBERCOLARE



Definizione di ARTRITE TUBERCOLARE


Dovuta ad una disseminazione ematogena da focolai polmonari o linfoghiandolari, è più frequente nei bambini. La prima localizzazione del bacillo tubercolare è in genere epifisaria e solo secondariamente, in assenza di terapia precoce, le lesioni si estendono all'articolazione vicina (osteoartrite); in rari casi si può avere anche una localizzazione sinoviale senza osteite. Le articolazioni più colpite sono il ginocchio (tumore bianco del ginocchio ), l'anca (coxalgia o coxite ) o la colonna vertebrale (v. morbo di Pott). Senza terapia, l'artrite ha una evoluzione ciclica, con fasi di distruzione osteoarticolare e fasi di ricalcificazione che si concludono nell'anchilosi e in deformazioni.


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde