CLONAGGIO FUNZIONALE

25 maggio 2019
Lettera C

CLONAGGIO FUNZIONALE



Definizione di CLONAGGIO FUNZIONALE


Metodo tradizionale di studio delle malattie genetiche che prevede innanzitutto l'identificazione del difetto funzionale; la caratterizzazione del deficit proteico o enzimatico conduce successivamente al clonaggio del gene responsabile utilizzando il cDNA e i metodi di clonaggio genomico. Questo metodo è però applicabile soltanto in un numero limitato di geni (finora poco più di 200) causa di malattia, per i quali può essere stabilito direttamente il deficit biochimico; è quindi sempre più sostituito dal clonaggio posizionale (v.).


Vedi anche:


Ultimi articoli
L'esperto risponde