DENGUE

19 gennaio 2020
Lettera D

DENGUE


Definizione di DENGUE


Malattia infettiva, causata da Arbovirus (Flavivirus) trasmesso all'uomo da zanzare del genere Aedes, diffusa nel Sud-Est asiatico, nelle isole del Pacifico e dei Caraibi, in Africa. Si manifesta con una sintomatologia benigna caratterizzata da un inizio brusco con cefalea, febbre, prostrazione, artralgie e mialgie diffuse, leucopenia; dopo una breve defervescenza, si ha di nuovo febbre elevata con eruzione orticarioide o morbilliforme. Più rara e molto grave è la forma emorragica (v.). Sin.: dandy fever, febbre rossa.


Dizionario medico:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube