ERITEMA NODOSO

04 agosto 2020
Lettera E

ERITEMA NODOSO


Definizione di ERITEMA NODOSO


Eruzione di nodosità dermo-ipodermiche localizzate alle estremità, molto dolenti, di colorito rosso-vivo che vira poi verso quello tipico delle ecchimosi entro 2-3 settimane, con febbre e artralgie. Si tratta di una forma di reazione della pelle a fattori patogeni diversi: infezioni (da Streptococchi emolitici, nella primo-infezione tubercolare, sifilide, ulcera molle, reumatismo articolare acuto, scarlattina, difterite, ecc.), farmaci (sulfamidici, barbiturici). Sin.: dermatite contusiforme.




Dizionario medico:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube