IPERSENSIBILITÀ RITARDATA

19 settembre 2020
Lettera I

IPERSENSIBILITÀ RITARDATA


Definizione di IPERSENSIBILITÀ RITARDATA


Stato di ipersensibilità mediata da linfociti T (e non da anticorpi). Le lesioni in cui predominano i linfociti ed i macrofagi, compaiono dopo almeno 24 ore dal contatto con l'antigene. Può essere trasferita ad un altro soggetto solo tramite i linfociti. Sin.: ipersensibilità tipo IV.




Dizionario medico:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube