IPONATREMIA

16 novembre 2019
Lettera I

IPONATREMIA


Definizione di IPONATREMIA


Riduzione della concentrazione plasmatica dello ione sodio con conseguente eccesso di acqua e diminuzione dell'osmolarità del liquido extracellulare. Si verifica per perdita eccessiva di sodio renale o extrarenale (intestinale), diluizione (insufficienza renale, stati edematosi per nefrosi, cirrosi o insufficienza cardiaca, intossicazione idrica), cause endocrine (malattia di Addison, mixedema, ipopituitarismo), secrezione inappropriata di ormone antidiuretico. Può provocare segni di disidratazione, tachicardia, ipotensione, astenia.


Vedi anche:


Ultimi articoli