LICHTHEIM (SINDROME DI)

13 agosto 2020
Lettera L

LICHTHEIM (SINDROME DI)


Definizione di LICHTHEIM (SINDROME DI)


Malattia cronica consistente in focolai degenerativi localizzati prevalentemente nei cordoni posteriori del midollo spinale dovuta a deficit di vitamina B12 (anemia perniciosa). Si manifesta con atassia, disturbi della scrittura, alterazione della sensibilità superficiale (tattile) e profonda (anestesia muscolo-articolare) con abolizione dei riflessi, parestesie, crampi. La presenza dei riflessi pupillari, l'assenza del segno di Argyll-Robertson e dei sintomi della sifilide, la sua evoluzione più rapida consentone di distinguerla dalla tabe. Sin.: degenerazione combinata subacuta del midollo spinale, sindrome delle fibre lunghe, sindrome neuro-anemica, sindrome di Putnam-Dana).




Dizionario medico:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube