MALARIA

27 febbraio 2020
Lettera M

MALARIA


Definizione di MALARIA


Malattia infettiva causata da sporozoi del genere Plasmodium (v.), trasmessa all'uomo da zanzare del genere Anopheles, caratterizzata da accessi di febbre intermittente, brivido, splenomegalia e anemia. Ai vari tipi di Plasmodium corrispondono diverse forme cliniche che si differenziano per alcuni caratteri sintomatologici e per la diversa gravità: malaria terzana benigna da P. vivax o P. ovale; malaria quartana da P. malariae; malaria estivo-autunnale o terzana maligna da P. falciparum. La prognosi è benigna nella forma da P. vivax, ovale e malariae, mentre è strettamente dipendente dalla precocità dell'inizio del trattamento nella terzana maligna da P. falciparum.


Dizionario medico:

Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube