MILLER (SINDROME DI)

07 luglio 2020
Lettera M

MILLER (SINDROME DI)


Definizione di MILLER (SINDROME DI)


Malattia genetica caratterizzata da anomalie del viso (coloboma della palpebra inferiore, ipoplasia malare, micrognazia) che causano difficoltà alla deglutizione e alla respirazione; sono presenti anche ipoplasia dell'ulna e del radio, assenza del V dito in tutti e quattro gli arti. Sin.: sindrome di Genne-Wiedemann.




Dizionario medico:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube