Alimentazione contro infezioni urinarie

04 gennaio 2020

Alimentazione contro infezioni urinarie


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


23 dicembre 2019

Alimentazione contro infezioni urinarie

Ho 46 anni, non fumo, pochi insaccati, dolci, no fritti e cibi piccanti, attività fisica regolare, bevo oltre 2 lt al giorno di acqua.
Soffro di prostatiti ricorrenti ed episodi di difficoltà a trattenere le urine.
Periodicamente perciò i vari urologi mi prescrivono antibiotici, probiotici e prodotti con serenoa.
Domanda: mangio molti pomodori e salsa pomodoro, spremute pompelmo/agrumi, un paio di noci al giorno, yogurt magro, questi cibi fanno male alla vescica?
E quali altri cibi "apparentemente" benefici, invece sono controindicati per le infezioni vie urinarie ?


Risposta del 04 gennaio 2020

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Gentile lettore,

quando sono presenti queste "problematiche urologiche”, oltre alle indicazioni mirate terapeutiche che solo il suo urologo le può dare, utile seguire anche alcune indicazioni di tipo dietetico-comportamentale:

1) vita sessuale regolare, non lunghi periodi di astinenza;

2) limitare l'assunzione di alcuni alimenti tipo cioccolato, uova, frutta secca, formaggi stagionati;

3) lo stesso vale per le bevande come il caffè, il tè, le bibite gassate od alcoliche;

4) combattere la stitichezza quindi fare una dieta ricca di fibre e praticare una regolare attività fisica;

5) tenere d'occhio la bilancia, infatti, se obesi, spesso perdere peso migliora il quadro clinico, infatti il grasso accumulato sul giro vita può aumentare la "pressione" sulle vie urinarie e peggiorare i sintomi;

6) infine ultimo consiglio, ma non meno importante, quello di ascoltare sempre attentamente il proprio medico di famiglia e lo specialista urologo che la stanno seguendo.
Si ricordi comunque che sempre la visita medica rappresenta il solo strumento diagnostico per poterle dare un’indicazione terapeutica corretta e che i consigli forniti via internet vanno sempre intesi come meri suggerimenti di comportamento.

Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Specialista in Andrologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Petroselinum, il prezzemolo e le sue molteplici proprietà
Rene e vie urinarie
02 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Petroselinum, il prezzemolo e le sue molteplici proprietà
Una dieta adeguata previene la formazione di calcoli renali
Rene e vie urinarie
10 marzo 2021
Notizie e aggiornamenti
Una dieta adeguata previene la formazione di calcoli renali
La nefrolitiasi (o calcolosi renale)
Rene e vie urinarie
22 febbraio 2021
Sintomi
La nefrolitiasi (o calcolosi renale)