Anello al pene

22 giugno 2006

Anello al pene


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


18 giugno 2006

Anello al pene

Buongiorno vorrei sapere da cosa deriva e come curare : ho costantemente una specie di anello al pene sulla pelle appena sotto il glande, che occasionalmente mi si infiamma fino ad avere delle micro ulcere. Altra domanda, come mai durante il rapporto sessuale con la mia compagna gli umori della vagina danno cattivi odori.

Risposta del 22 giugno 2006

Risposta a cura di:
Dott. RENZO BENAGLIA


Gentile Signore,
rispondo al suo primo quesito.
La patologia che riferisce è senza dubbio un anello di fimosi probabilmente causato, se di colore più chiaro e di consistenza un pò più aumentata, da un Lichen scleroatrofico. E' una sorta di trrasformazione della normale cute e/o mucosa peniena in un tessuto fibrotico che tende a stringere durante l'erezione e la retrazione forzata del prepuzio determinando delle piccole fissurazioni.
La cura è solo chirurgica, mediante circoncisione, anche se si può tentare con lavaggi locali, pomate che comunque almeno nella mia esperienza si sno sempre rivelate palliative. SI faccia vedere da un Andrologo.

All'altro quesito rispondo che potrebbe trattarsi di una particolare infezione micotica vaginale. Deve fare una visita dalla sua Ginecologa.

Un cordila saluto

Dott. renzo benaglia
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
BERGAMO (BG)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa