Azospermia

06 giugno 2008

Azospermia




Domanda del 04 giugno 2008

Azospermia


Ho fatto tutti gli esami posibili ,l'ultimo che dovrei ancora fare e la biopsia ,ma mia moglie non vuol saperne della fecondita asistita ,le chiedo se la medicina oggi ha qualche altra cura per il mio problema.GRAZIE Aspeto vorta risposta. Cordiali saluti GIANLUCA:
Risposta del 06 giugno 2008

Risposta di GIOVANNI BERETTA


Caro lettore,
un'azoospermia può essere determinata da diverse cause che devono essere valutate attentamente da un andrologo specializzato in patologia della riproduzione umana. La biopsia è l'ultima cosa che si fà e generalmente deve sempre essere associata ad una eventuale recupero di spermatozoi e ad una loro crioconservazione.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Sessualità



Potrebbe interessarti
Amore al capolinea
Sessualità
26 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amore al capolinea
Millennial e baby boomer: stesso atteggiamento verso la contraccezione
Sessualità
16 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Millennial e baby boomer: stesso atteggiamento verso la contraccezione
Violenza sulle donne: non riconosciuta dagli operatori in pronto soccorso
Sessualità
04 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Violenza sulle donne: non riconosciuta dagli operatori in pronto soccorso