Calcolo uretere

15 agosto 2012

Calcolo uretere




05 agosto 2012

Calcolo uretere

salve mi chiamo giuseppe, e dal 8 di giugno che ha causa di un forte dolore mi hanno riscontrato un calcolo all uretere dopo sono andato da vari specialisti che mi avevano consigliati delle cure per espellere il calcolo, giorno 3 agosto ho fatto una tac con la diagnosi a destra si rileva lieve ectasia calicopielica causa un calcolo di cm 1, 1xo, 6 incuneato nel tratto prossimale del uretere, ho molta ansia per questa dilatazione da quasi 2 mesi che puo fare più danno, cosa dovrei fare? posso perdere il rene? poi non ho capito di che dimensioni è il calcolo e dove si trova di preciso, la visita non potro farla prima del 21 agosto, che consiglio mi potrebbe dare? grazie per la risposta da premettere che non ho dolori stranamente

Risposta del 15 agosto 2012

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO GORINI


Gentile signore,
da quello che scrive il suo calcolo è un sassolino grande 1 centimetro per mezzo centimetro ed è situato all'inizio dell'uretere di destra. La dilatazione sovrastante è normale che ci sia: il calcolo fa effetto diga e provoca una dilatazione a monte. Tale dilatazione non dovrebbe peggiorare la sua funzione renale e sicuramente non le farà perdere il rene. Con l'ecografia può seguire la dilatazione, che scomparirà con la scomparsa del calcolo. Qualora permanesse può consultare un urologo per la rimozione chirurgica del calcolo. Può attendere il 21 agosto.

Dott. Antonio Gorini
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa