Calo erezione

02 luglio 2005

Calo erezione




29 giugno 2005

Calo erezione

Buongiorno, porgo il seguente quesito: il mio ragazzo ha 27 anni ed ha il seguente problema. Durante l'atto sessuale il suo pene rimane eretto fino al momento in cui non avviene la penetrazione. Nel momento in cui è all'interno, cala l'erezione e viene a mancare lo stimolo dell'orgasmo. Riesce ad ottenerlo solo con masturbazione. . . come possiamo affrontare la cosa? Grazie
P. S. fornisco i dati di lui per eventuali calcoli. . .

Risposta del 02 luglio 2005

Risposta a cura di:
Prof. GIANFRANCO CONTALBI


questo tipo di disfunzione erettiva è definita situazionale: è quindi necessario assicurarsi con la corretta diagnostica che non vi siano danni organici. Successivamente se cio' è confermato si deve verificare se vi sono disturbi dell'eccitamento. Esistono comunque degli esercizi che possono essere eseguiti per migliorare tali aspetti.

Prof. GIANFRANCO CONTALBI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
MODENA (MO)

Ultime risposte di Sessualità


Vedi anche:


Ultimi articoli
Sesso in gravidanza: come e quando
18 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Sesso in gravidanza: come e quando
AIDS e infezione da HIV
02 maggio 2019
Patologie mediche
AIDS e infezione da HIV
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube