Capezzolo retroverso

27 maggio 2005

Capezzolo retroverso




17 maggio 2005

Capezzolo retroverso

Buongiorno, sono una ragazza di 30 anni e crescendo mi sono accorta di avere una capezzolo rientrante! Vorrei sapere se è possibile intervenire chirurgicamente, sono frequenti questo tipo di interventi, ci possono essere delle conseguenze interne al seno?

Risposta del 21 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott. STEFANO BISAZZA


Si tratta di capezzolo introflesso. Una patologia che si tratta chirurgicamente presso il ns reparto(è mutuabile). Le tecniche di correzione sono diverse, a seconda del tipo e della gravità del caso. E' una patologia abbastanza frequente, la correzione interessa solo il complesso areola-capezzolo nella sua funzione erettile(venuta meno).

Dott. Stefano Bisazza
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
CREAZZO (VI)

Risposta del 27 maggio 2005

Risposta a cura di:
Dott. GUIDO GIORGIO MARIANI


é possibile con un intervento in anestesia locale estroflettere il capezzolo, è una patologia relativamente frequente, di solito non ci sono conseguenze.

Dott. Guido Giorgio Mariani
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia apparato digerente
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Specialista in Urologia

Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa