Cardias beante

04 giugno 2008

Cardias beante




01 giugno 2008

Cardias beante

E' normale, nei momenti nei quali l'acidità o lo stato di pseudo-nervosismo aumenta ci sia un numero non precisato di extrasistolie ventricolari?

Risposta del 04 giugno 2008

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il reflusso gastro-esofageo di acido provoca una stimolazione della zona di passaggio tra esofago e stomaco (cardias). Questa zona è ricca di terminazioni nervose del nervo vago, alcune delle quali vanno anche al cuore. Queste fibre vagali contribuiscono a regolare la frequenza cardiaca Per questo motivo, i soggetti che hanno reflusso possono avere facilmente delle aritmie cardiache (extrasistoli), anche con un cuore perfettamente normale. Naturalmente, in questi casi è necessaria anche una visita cardiologica per escludere patologie cardiache.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa