Colon irritabile?

30 giugno 2012

Colon irritabile?




29 giugno 2012

Colon irritabile?

Gentilissimo Prof. Tittobello, la ringrazio per la rispota alla mia domanda del 14. 06. 2012 in cui anche Lei concordava con la diagnosi di colon irritabile fatta dal mio gastroenterologo.
Come le avevo scritto gli esami sangue compr. funz. Epatica, pancreatica e analisi feci tutto nella norma ad eccezione IgA 49.
Test genetico lattosio positivo.
Ad oggi ho purtoppo, dopo un periodo di " tregua ", ho feci molli e a volte diarrea. Ho eseguito da poco il test per calprotectina ( Elisa ) valore 2, 19 e chimotripsina fecale (met. Colorim. ) 24, 10.
Queste analisi potrebbero escludere patologie infiammatorie?
Inoltre da alcuni giorni a volte capita di svegliarmi al mattino con mal di pancia ma emetto solo aria e una piccola quantità di muco e subito dopo sto bene.
Il medico curante mi ha consigliato oltre al Pentacol ( come le avevo scritto precedentemente ) anche il Rifacol.
Cosa mi consiglia?
Grazie anticipatamente per la sua cortesia e professionalità.

Risposta del 30 giugno 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Talvolta ( anzi, sempre più spesso ) nel colon irritabile vi è una modificazione della flora batterica intestinale ( si chiama dismicrobismo). Quindi può essere valido il tentativo di fare brevi cicli con un antibiotico intestinale, purchè seguìto ( e non contemporaneamente ) da un ciclo con dosi abbondanti di probiotici. Le analisi tenderebbero a escludere una patologia infiammatoria importante.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa