Consiglio vaccino covid con igg alte

04 settembre 2021

Consiglio vaccino covid con igg alte




27 agosto 2021

Consiglio vaccino covid con igg alte

Gentile Dottore avrei un quesito abbastanza urgente. Sono un ragazzo di 18 anni. Questa settimana la società di calcio in cui milito ha fatto fare a tutti i giocatori il test QUANTITATIVO SERIOLOGICO SARS COV2. Le IgM anti spike sono risultate negative (0, 09), mentre le IgG anti S1/RBD sono risultate positive con un valore di 50, 8 BAU WHO/mL (positivo con >7, 1). Sempre la società sportiva, mi ha fatto fare 2 tamponi (rapido e non rapido) entrambi negativi. Inoltre, non mi era mai stato diagnosticato in passato il Covid 19 con tampone positivo. Mi é stato diagnosticato la sindrome di Gilbert e in passato una Leucopenia, di cui i medici non sono mai riusciti a trovarne la causa. La Leucopenia si è risolta spontaneamente, anche se spesso i Linfocii sono ancora border line o bassi sotto al minimo. Siccome mercoledì 1 Settembre 2021 ho la prima dose del vaccino Pfizer sono un po preoccupato che il vaccino possa creare allergie, malattie e mi fermo qui per non generare ulteriori allarmismi. Vorrei sapere gentilmente la sua opinione e sopratutto se con questo valore di IgG devo in ogni modo proseguire e fare la prima dose o cosa. Dall'altra parte il green pass mi serve, quindi sarei tentato di proseguire e fare la prima dose ugualmente, ma sono combattuto e non trovo aiuto in nessun articolo o chiarimento del ministero della sanità, se non che i test quantitativi seriologigi non contano per fare solo una dose di vaccino. Grazie Erick Guglielmetti, Piacenza.

Risposta del 04 settembre 2021

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO PANAGIA


La positività delle IgG anti S1/RBD rileva un precedente contatto con il virus. Tale presenza le conferisce una protezione di durata non ancora definibile con certezza. La presenza di linfopenia comporta comunque un effetto negativo sulla difesa cellulare. Potrebbe optare per eseguire il test sierologico ogni tre mesi per individuare il momento più opportuno per la vaccinazione oppore, ed io glielo consiglierei, effettuare comunque il vaccino ( una sola dose) ottenendo anche il green pass.

Dott. Paolo Panagia
Medico Ospedaliero
QUILIANO (SV)


Ultime risposte di Apparato respiratorio

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Hai la tosse? Un aiuto dalla malva
Apparato respiratorio
19 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Hai la tosse? Un aiuto dalla malva
Asma, ruolo chiave dell’orologio biologico
Apparato respiratorio
15 settembre 2021
Notizie e aggiornamenti
Asma, ruolo chiave dell’orologio biologico
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?
Apparato respiratorio
01 maggio 2021
Notizie e aggiornamenti
Rinite allergica, infettiva o vasomotoria: come gestirla?