Coronavirus e malattie autoimmuni

11 aprile 2020

Coronavirus e malattie autoimmuni




18 marzo 2020

Coronavirus e malattie autoimmuni

Buongiorno ho 36 anni e soffro di 3 malattie autoimmuni: rettocolite ulcerosa attualmente in remissione, morbo di raynaud e trombocitopenia idiopatica. Volevo sapere se ho piu rischio di contagio da coronavirus o maggiore probabilità di forma grave o decesso in caso lo contragga. Sono molto preoccupata essendo anche mamma di un bimbo piccolo. Grazie

Risposta del 11 aprile 2020

Risposta a cura di:
Dott. PAOLO PANAGIA


Lei non ha maggiore possibilità di contrarre il virus rispetto a chi non soffre di patologie autoimmuni. E' consigliabile comunque, per quanto segue, adottare le norme di prevenzione consigliate nel modo più stretto possibile. In caso di infezione infatti la sua situazione potrebbe essere un pò più complessa a causa di una risposta immune alterata e, soprattutto, se stesse assumend farmaci immunosprressori ( cortisonici od altro). In tal caso sarebbe opportuno sentire il sio reuimatologo/immunologo per valutare la terapia in atto.

Dott. Paolo Panagia
Medico Ospedaliero
QUILIANO (SV)

Ultime risposte di Apparato respiratorio

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube