Diabete, confuso da vari pareri

24 maggio 2022

Diabete, confuso da vari pareri




19 maggio 2022

Diabete, confuso da vari pareri

Buongiorno e grazie per il vostro servizio. Ho 47 anni, negli ultimi anni, per seguire un lungo progetto, ho avuto una nutrizione più che riprovevole, dopo le analisi il mio medico di famiglia mi ha inviato dallo specialista diagnosticando il Diabete Melito di tipo 2. Alla prima visita sono state indicati nuovi tipi di analisi. I miei valori erano totalmente sballati, l’emoglobina glicata era 13, 26, per questo ho seguito un piano terapeutico con farmaci per il colesterolo, Metformina e iniezione settimanale, non insulina. A distanza di quattro mesi tutti i miei valori sono rientrati nella norma, l’emoglobina glicata è scesa a 5, 8 ed ho perso 11 chili. La prossima visita l’avrò tra un anno, con conferma del piano terapeutico di Metformina e iniezione settimanale. Adesso, fermo restando che avendo svolto l’attività legale mi hanno da subito insegnato che è il proprio cliente il primo nemico, comprendendo come il paziente possa facilmente sviare dalla retta via ed i medici si trovano ad affrontare tale inconveniente, il mio diabetologo è rimasto molto vago sulla domanda che gli ho posto. Ovviamente non ho intenzione di violare la mia dieta ed abbandonare una vita sana, inoltre di intraprendere anche attività fisica che non ho potuto causa fisioterapia per colpa di problemi cervicali, vorrei chiedere se, secondo come alcuni esperti affermano, posso portare la malattia in regressione oppure se il mio caso possa essere qualcosa di differente rispetto al diabete? Comprendo bene che sia un quesito posto chissà quante volte, ma è umano che io cerchi di rimediare, grazie per la vostra attenzione. Aggiungo, se possibile, la possibilità di sapere qualcosa sul progetto Revita, se e quando uscirà dalla sperimentazione, grazie

Risposta del 24 maggio 2022

Risposta a cura di:
Dott. FILIPPO BROCADELLO


Buonasera, i dati di letteratura scientifica indicano che sia possibile ottenere con una dieta adeguata e della regolare attività fisica non solamente un buon controllo ma anche una regressione del diabete di tipo 2 soprattutto se di recente insorgenza. Cordili saluti

Dott. Filippo Brocadello
Specialista attività privata
Specialista in Scienza dell'alimentazione
PADOVA (PD)


Ultime risposte di Diabete tiroide e ghiandole

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Diabete mellito, l’importanza della prevenzione
Diabete tiroide e ghiandole
18 luglio 2022
Notizie e aggiornamenti
Diabete mellito, l’importanza della prevenzione
Gravidanza: attenzione al diabete gestazionale
Diabete tiroide e ghiandole
12 luglio 2022
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza: attenzione al diabete gestazionale
Covid-19, dalla salute mentale al diabete tutti i rischi
Diabete tiroide e ghiandole
11 luglio 2022
Speciale Coronavirus
Covid-19, dalla salute mentale al diabete tutti i rischi
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa