Digestione difficoltosa

21 giugno 2015

Digestione difficoltosa


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


16 giugno 2015

Digestione difficoltosa

Gent. prof vorrei un suo parere sul seguente problema: a novembre 2014 eseguita EGDS, evid. gastropatia iperemica lieve. Mucosa gastrica antrocorporale con quadro di Gastrite cronica attiva con metaplasia intestinale a livello antrale, presenza HP. Eseguita Triplice terapia. Sucessivamente controllo ricerca HP nelle feci e breath test, ambedue negativi. Nessuna terapia sucessiva consigliata se non EGDS tra 3 anni. La digestione purtroppo é sempre elaborata, accompagnata sempre da molta aria nello stomaco e ventre con aerofagia e meteorismo. Certo di un suo consiglio porgo cordiali saluti

Risposta del 21 giugno 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


La gastrite cronica attiva è sostenuta, di solito, dall' Helicobacter. Eliminato quello, non la si dovrebbe più trovare al prossimo controllo. Ma lei ha un problema di digestione ( dispepsia ), che non è correlato alla presenza dei batteri. Dovrebbe prendere uno dei preparati che migliorano la capacità digestiva, ma glielo deve prescrivere il suo medico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI