Diminuzione di statura in giovane età

03 marzo 2018

Diminuzione di statura in giovane età




Domanda del 26 febbraio 2018

Diminuzione di statura in giovane età


Saluti. Sono un ragazzo di vent'anni (ventuno alla fine di marzo) e ho un problema per quando riguarda la mia altezza. So di essere assolutamente normale e, anzi, di superare la media nazionale maschile con i miei 1.79 cm. Tuttavia, la situazione mi pesa perché sono sicuro che anni fa fossi più alto, e la cosa mi sembra insensata anche per altri fattori. Nel muro ho una misurazione certificata di quando avevo quindici anni in cui misuro 1.80 cm, e quando avevo diciassette anni, durante un controllo medico fatto per poter giocare a calcio, risultai essere 1.85 cm (anche se mi misurarono con le scarpe e quindi probabilmente la mia reale statura differiva di uno o due centimetri). Il tutto è molto strano anche perché qualche anno fa avevo problemi alla spina dorsale e faticavo a stare dritto con la schiena, e ora che l'ho risolto grazie al sollevamento pesi (quindi palestra, per cui non prendo assolutamente alcun farmaco o integratore) logicamente avrei dovuto guadagnare uno o due centimetri extra, e quindi fermarmi sugli 1.84/85 cm d'altezza (statura che avrei assolutamente adorato). Eppure mi ritrovo a ventuno anni che, dall'essere uno dei più alti della mia comitiva, devo spingermi sempre in alto per mantenere il mio fragile terzo posto su sette che siamo. Inoltre, avendo un viso decisamente lungo, anche se con dei bei lineamenti, preferirei essere più alto, perché ora come ora la mia statura e la lunghezza del mio viso non sono concordi e il mio aspetto complessivo risulta leggermente strano, squilibrato. Sapete spiegarmi com'è possibile? Magari sapete anche consigliarmi qualcosa per rimediare e (fantascienza) tornare alla mia vecchia statura?
Risposta del 03 marzo 2018

Risposta di GIORGIO GRANI


Gentilissimo,
La misurazione della statura è meno precisa e semplice di quanto possa sembrare. Ovviamente la precedente misurazione con le scarpe non ha alcuna affidabilità.

Per quanto riguarda la differenza con i coetanei, è più probabile che qualcuno degli amici sia leggermente cresciuto negli ultimi anni piuttosto che una reale "diminuzione" di altezza nel tuo caso.

Dott. Giorgio Grani
Medico Ospedaliero
Specialista in Endocrinologia, Diabetologia e malattie del ricambio
Roma (RM)

Il profilo di GIORGIO GRANI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Scheletro e articolazioni
11 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Dolori alla cervicale. Cause e sintomi
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna le mani giuste
Scheletro e articolazioni
04 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Fisioterapisti in farmacia, nuova edizione della campagna "le mani giuste"
Infortuni sportivi d’estate: come rimediare
Scheletro e articolazioni
13 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Infortuni sportivi d’estate: come rimediare