Effettuata colonscopia di prevenzione a napoli

15 settembre 2015

Effettuata colonscopia di prevenzione a napoli




08 settembre 2015

Effettuata colonscopia di prevenzione a napoli

A luglio 2015 a Napoli in Clinica privata, privatamente, spesi 400, 00 euro, ho effettuato colonscopia di prevenzione in sedazione profonda. endovena di propofol, ev, midazolam e atropina con assistenza anestesiologica. Il referto è nella norma. Non ho mai dormito. Non ho avvertito né durante né dopo l'esame alcun fastidio di alcun tipo. La sedazione profonda presuppone un minimo di incoscienza, dopo avrei dovuto avere almeno aria nella pancia: nulla. Ho la sensazione di non aver effettuato l'esame. E'giusto avere dubbi da parte mia? la Clinica è la Mediterranea.

Risposta del 15 settembre 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non è giusto. Il propofol e il midazolan fanno in modo che uno non senta proprio nulla. Nel corso dell'esame viene introdotta dell'aria, ma viene anche aspirata nella fase di estrazione dell'endoscopio. Sono più propenso a ritenere che l'esame è stato eseguito a regola d'arte.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino


Vedi anche:


Ultimi articoli
Rettorragia
26 novembre 2019
Sintomi
Rettorragia
Disbiosi intestinale: come si cura
22 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Disbiosi intestinale: come si cura
Cos’è la disbiosi intestinale
15 novembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Cos’è la disbiosi intestinale
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube