Erezioni involontarie

02 luglio 2005

Erezioni involontarie




26 giugno 2005

Erezioni involontarie

Gentili Dottori,
da circa due anni ho problemi con l'erezione.
Vado abitualmente in bicicletta ed in passato mi è stata diagnosticata una prostatite, curata con antibiotici.
Spesso l'erezione avviene casualmente, specialmente di notte, anche senza una vera e propria eccitazione.
A cosa può essere dovuto e ci sono dei rimedi?

Risposta del 02 luglio 2005

Risposta a cura di:
Prof. GIANFRANCO CONTALBI


praticare bicicletta con una certa frequenza può comportare dei danni sulla funzione erettiva. Se invece si verificano erezioni prolungate può essere pericoloso e in tal caso è necessario eseguire degli approfondimenti diagnostici. Invece le erezioni notturne e mattutite sono necessarie e benefiche perchè hanno la funzione di restaurare il tessuto penieno che si danneggia durante la fase di flaccidità: tutti gli uomini hanno un numero variabile di erezioni notturne (3-10) perduranti di solito diversi minuti

Prof. GIANFRANCO CONTALBI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
MODENA (MO)

Ultime risposte di Sessualità

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa