Ernia discale

23 ottobre 2005

Ernia discale


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


20 ottobre 2005

Ernia discale

Salve. Le chiedo gentilmente un parere, ma le anticipo che vorrei una risposta chiara e precisa ad una domanda altrettanto chiara e precisa:
Da due anni soffro di forti dolori alla schiena (zona lombare, che spesso si irradiano anche verso l'alto e il centro della schiena ). Inizialmente diagnosticatami una banale lombalgia ho fatto una TAC e poi una risonanza, con risultato: ". . . . protrusione circonferenziale del disco intersomatico L4/L5. Il disco L5/S1 particolarmente ridotto di altezza presenta un'ernia centrale posteriore e laterale destra che impronta la superfice ventrale del sacco durale ed entra in conflitto con la radice omolaterale di S1".
Ora, ho provato fisioterapia, metodo McKenzie, nuoto. . . sono 2 anni che combatto col dolore, la mia vita è un inferno. Assumo Co-Efferralgan al bisogno, cicli di Airtal e Sirdalud.
L'anno scorso ho fatto una visita a Bergamo e si sono dimostrati favorevoli ad un intervento (di "coblazione", che è il tipo di intervento verso cui mi orienterei ). . . ma siccome tutti ti dicono che x un'ernia di questo tipo, che non porta dolore alla gamba, ecc, ecc, non vale la pena, non fa niente, può anche peggiorare. . . . ho deciso di aspettare, insistendo con sport (nuoto ), stretching, ecc. . . . con la continuità che il lavoro, gli impegni, i problemi di tutti i giorni mi consentivano. . . ora però comincio a non farcela più. . . . continuo a pensare al fatto che prima di 2anni fa (ho 32 anni ), prima che cominciassero a presentarsi sporadiche "fitte" alla schiena e poi un dolore perpetuo, NON AVEVO MAI SOFFERTO DI MAL DI SCHIENA. . . . ho ricominciato a considerare seriamente l'operazione. . . . un mese fa sono andato a Pietra Ligure, e un Neurochirurgo mi ha detto che se non ho un dolore alla gamba qualsiasi intervento all'ernia non mi può essere di beneficio x il dolore alla schiena. . . se gli spiegavo la cosa x telefono allora era uguale. . . la domanda PRECISA è: la comunità scientifica è ASSOLUTAMENTE sicura che un intervento (eventualmente di coblazione) all'ernia del disco non può IN NESSUN CASO essere di beneficio al dolore alla schiena, ed è indicata SOLTANTO in caso di dolore alla gamba?
A me la gamba non fa male. . . . ma la schiena fa un male tremendo.
Grazie

Risposta del 23 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO GORLA


Al fine di escludere una spondilite utile eseguire: VES, PCR e HLA B27. Eventualmente esegua una visita reumatologica.

Dott. Roberto Gorla
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
Specialista in Medicina interna
Specialista in Reumatologia

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa