Esofago di barret

27 gennaio 2013

Esofago di barret




25 gennaio 2013

Esofago di barret

Ho effettuato una gastroscopia per reflusso gastrico con annessa biopsia. La diagnosi è
1. Gastrite antrale cronica non-atrofica. negativa la ricerca dell'hp.
2. lembi di epitelio pavimentoso pluriseriato di tipo esofageo con iperplasia epiteliale basale ed acantosi, uno di essi comprendente frustolo di lamina propria con fenomeni angectsico-flogistici.
terapia Pancleus 40mg gaviscon dopo i pasti.
volevo chiedervi chiarimenti sul punto 2 e se la diagnosi è riferibile all'esofago di barret o se è una forma meno grave di reflusso. La terapia è sufficiente a risolvere il problema? grazie

Risposta del 27 gennaio 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non si tratta di esofago di Barrett, ma di una infiammazione. La terapia è quella più adatta a questa situazione.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa