Gastroscopia

16 marzo 2020

Gastroscopia




11 marzo 2020

Gastroscopia

Salve. Perdonate il disturbo ma ho un dubbio e vorrei avere un vostro consulto se possibile. 5 anni fa per diciamo problemi solo di pesantezza gastrica ho fatto gastroscopia con relativi prelievi bioptici. Questo è il referto: Pangastrite cronica lievemente atrofica lievemente attiva correlata a modesta presenza di hp. Non segni di Metaplasia non segni di displasia. Non fumo non bevo non ho familiarità per tumore. Ho eseguito terapia per eradicazione che è andata a buon fine. La mia domanda è: devo ripetere nel tempo la gastroscopia ? Grazie mille Ogni tanto col cambio di stagione o in periodi di stress averto un senso di pesantezza ma dopo pochi gg passa( no nausea vomito o dolori) Grazie infinite

Risposta del 16 marzo 2020

Risposta a cura di:
Dott.ssa PAOLA GIOVANNA GRANELLI


Gentile Signora,
ha riferiito solo il referto istologico, non quello endoscopico.
Sulla base dei dati che ha fornito, non c'è indicazione a ripetizione di una endoscopia a scadenza fissa, a meno che nel tempo non cambino i sintomi o diventino, invece che occasionali. , costanti.
Cordiali saluti

Dott. Ssa Paola Giovanna Granelli
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Endoscopia
Gastroenterologia
Specialista in Oncologia
Specialista in Chirurgia apparato digerente

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Colite ulcerosa
14 aprile 2020
Patologie mediche
Colite ulcerosa
Un batterio per amico
21 febbraio 2020
Quiz e test della salute
Un batterio per amico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube