Gibbo

16 marzo 2005

Gibbo




12 marzo 2005

Gibbo

Il nonno materno e lo zio ( figlio del sudetto ) di mia moglie avevano entrambi il gibbo chiamato comunemente "gobba". è possibile che mio figlio che ora ha 12 anni possa col tempo sviluppare tale deformazione ? Si può prevenire con cure ho magari con opportune ginnastiche correttive? Grazie e cordiali saluti

Risposta del 16 marzo 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI RAINERO


Il cosiddetto "gibbo" di norma è un segno di alterazioni più o meno importanti della colonna vertebrale, e sospetto in particolare per scoliosi; tale patologia è notoriamente in gran parte dei casi familiare, e la ricorenza nell'albero genealogico di un soggetto è motivo di particolare attenzione per una eventuale diagnosi precoce. Non si effettua alcun tipo di prevenzione sul soggetto sano, ma è fortemente consigliato specie in età adolescenziale un controllo specialistico periodico.

Dott. Giovanni Rainero
Casa di cura convenzionata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
MILANO (MI)



Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Aifi e Long Covid: ruolo della fisioterapia nei sintomi del post malattia
Scheletro e articolazioni
03 settembre 2021
Speciale Coronavirus
Aifi e Long Covid: ruolo della fisioterapia nei sintomi del post malattia
L'osteopatia è professione sanitaria
Scheletro e articolazioni
25 agosto 2021
Notizie e aggiornamenti
L'osteopatia è professione sanitaria
Tutti i benefici del nuoto
Scheletro e articolazioni
27 luglio 2021
Notizie e aggiornamenti
Tutti i benefici del nuoto