Grinze sul seno rifatto

09 luglio 2014

Grinze sul seno rifatto




28 giugno 2014

Grinze sul seno rifatto

salve il mio nome e laura ho 27 anni e vengo dalla sicilia volevo farle una domanda. . Le spiego molti anni fa esattamente nel 2006 mi sono operata di mastoplastica additiva tutto sembrava fosse andato per il verso giusto solo che a differenza di anni inizio a notare e sentire delle differenze. . . Nel senso i seni sono come piu abbassati e appaiono e si sentono pure al tacco che nella parte interna del senso si sentono tipo delle grinze delle pieghe tipo che la protesi fosse stropicciata poi mi abbasso e le protesi si sposatano dipende i movimenti che faccio io. . Quando normalmente penso dovrebbero rimanere fermi. . . La prego di darmi qualke consiglio secondo lei a cosa e dovuto. . aspetto sue notizie al piu presto grazie cordiali saluti laura

Risposta del 03 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. GIANLUCA OCCELLI


Cara Signora,
non si allarmi è l'andamento normale di chi ha delle protesi mammarie.
A lungo tempo la capsula che si forma attorno alla protesi incomincia a stringerle ed a deformarle formando come delle onde " rempling " iil termine corretto.
Cerchi quando è stto la doccia di muoverle su, giù e di lato.
Si faccia vedere dal collega plastico che l'ha operato o da un altro perchè a lungo andare andranno sostituite e ne parli con il suo medico curante che le prescriverà almeno una ecografia mammaria di controllo.
Un cordiale saluto

Dott. Gianluca Occelli
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Suzzara (MN)
Risposta del 09 luglio 2014

Risposta a cura di:
Dott. DANILO DE GREGORIO


Gentile paziente, il consiglio che posso darle, è di eseguire intanto una ecografia mammaria, e in caso anche una risonanza magnetica. Farsi rivisitare dal chirurgo che la ha operata potrà sicuramente deprimere i dubbi circa l'andamento post operatorio a distanza del suo intervento di masto plastica additiva. Le protesi mammarie hanno un loro peso e tendono a gravare sui tessuti facendo calare il seno, specie se posizionate sotto la ghiandola e non sotto il muscolo. Inoltre in alcuni punti a volte si può apprezzare la superficie della protesi aderente alla capsula peri proteica, non si allarmi, e con il peso si può avere l'effetto rippling. . Nessuno meglio di chi là ha operata può spiegarle meglio la sua situazione.
Saluti Dr Danilo De Gregorio

Dott. Danilo De Gregorio
Casa di cura privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
Specialista in Medicina estetica
Perugia (PG)

Ultime risposte di Chirurgia estetica




Vedi anche:
Ultimi articoli
Ustioni
29 agosto 2017
Patologie mediche
Ustioni
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube