Informazion

20 settembre 2005

Informazion




16 settembre 2005

Informazion

soffro di insufficienza venosa ho asportato la safena senza risultati, cellulite, rottura di capillari agli arti inferiori, ho deciso di praticare dello spinning vorrei sapere se è adatto e compatibile con le mie gambe.
cordiali saluti
Rita

Risposta del 20 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. PIERO NOTARRIGO


Gent. Ma Rita,

la comparsa di teleangectasie dopo safenectomia è una delle possibili complicanze ("matting"). La persistenza dell'insufficienza veno-linfatica degli arti inferiori è senz'altro uno dei motivi dell'insorgenza della cosidetta "cellulite". Le consiglio l'uso di calze elastiche di almeno 18 mmHg ( meglio conosciute come 140 den), adeguata terapia farmacologica con venotropi, passeggiate a passo svelto almeno mezz'ora al dì per incrementare il ritorno venoso, sedute di linfodrenaggio manuale o di Endermologie. Lo spinning non mi sembra lo sport ideale per le sue gambe. Cordiali saluti

Dott. Piero Notarrigo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina estetica
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
SAN LAZZARO DI SAVENA (BO)

Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa