Informazioni

18 luglio 2008

Informazioni




26 giugno 2008

Informazioni

Ho 33 anni e ho subito un danno in occasione di un intervento chirurgico per asportazione di un dermatofibroma su la gamba sinistra. E rimasta una cicatrice molto grande, grossa e di colore scuro. Per il risarcimento mi sono rivolta a una associazione ma costano le visite e consulenze specialistiche (quasi mille euro). Economicamente non mi permeto. Che alternative ho? Chi mi tutela per i danni subiti? Grazie

Risposta del 18 luglio 2008

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO CAPRETTI


Mi permetto di segnalarle che le spese di richiesta di risarcimento in via giudiziale che extra giudiziale sono nella maggior parte a carico dell' attrice. In caso di successo della causa potrà ricevere un risarcimento economico, se dovuto, nella maggior parte dei casi superiore alle spese da Lei sostenute.

Un cordiale saluto
Dr. A. M. Capretti
C. T. U. Tribunale di Milano

Dott. Alberto Capretti
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)

Ultime risposte di Chirurgia estetica




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa