Inspirazione difficoltosa

06 novembre 2013

Inspirazione difficoltosa


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


04 novembre 2013

Inspirazione difficoltosa

Salve, ho 28 anni, studio infermieristica da un anno(dopo tanto che lavoravo), quindi esami, tirocinio, stress, stanchezza. Sono sempre stata un tipo agitato, che si preoccupa per tutto e per tutti, con battiti tra 80 e 90, pressione bassa, ma dalla fine di quest'anno(luglio) ho un po piu di ansia e oltre a qualche gastrite ho difficoltà ad inspirare sentendo un peso all'altezza del diaframma, in piu ho quasi sempre il naso chiuso nonostante lo soffi e pancia gonfia. Non so come muovermi. . .

Risposta del 06 novembre 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Come dice lei, stanchezza, stato d'Ansia, iperlavoro si associano per provocarle il suo stato di disagio. Ma solo il suo medico di famiglia, dopo un colloquio e una visita, può darle i consigli giusti.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
La stipsi nel paziente cronico
Stomaco e intestino
30 marzo 2021
Sintomi
La stipsi nel paziente cronico
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI
Stomaco e intestino
22 dicembre 2020
Notizie e aggiornamenti
Infezioni correlate all’assistenza, al via la campagna #ALLEAMICI