Intestino perforato

09 maggio 2012

Intestino perforato




04 maggio 2012

Intestino perforato

Salve, mi chiamo Caterina, 72 anni, nel 2006 ho subìto un intervento per un tumore al colon. Superato quella fase, nel 2011, ho tentato il ricongiungimento con esito negativo. A seguito di quell'operazione, tra l'altro sono diabetica, la ferita all'addome non riusciva a rimarginarsi. Nel mese scorso nuovo intervento, sembrava riuscito, purtroppo si sono riaperti i punti interni. Ora hanno riscontrato un riversamento di feci. Tutto sembra volgere al peggio! Cosa posso fare? C'è una via d'uscita? Mi auguro che qualcuno di voi possa darmi una minima speranza. Ringrazio di cuore per l'attenzione. Un saluto, Caterina

Risposta del 09 maggio 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Cara signora, è difficile risponderle da lontano. Solo il chirurgo incaricato di sistemare la situazione può darle una risposta, mi dispiace.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa