Irritazione gola difficoltà respiratorie

26 giugno 2013

Irritazione gola difficoltà respiratorie




24 giugno 2013

Irritazione gola difficoltà respiratorie

Buonasera,
circa un mese fa ho acquistato un dispositivo chiamato Derma Wand per alleviare un problema di acne. Questa tipologia di apparecchio che viene anche utilizzato nei saloni di bellezza, produce una modesta se non trascurabile quantità di ozono quando viene utilizzato (l'odore comunque durante l'utilizzo è chiaramente avvertibile) che solitamente non dà problemi all'utente. Ho utilizzato questo dispositivo per 20 giorni per 10 minuti al giorno. Alla fine dell'utilizzo ho notato via via che passavano i giorni una secchezza/irritazione alla gola che si è andata accentuando e successivamente un leggero affanno accompagnato da lievi dolori al petto transitori. Inizialmente ho attribuito la cosa ad un riacutizzarsi del leggero reflusso gastrico del quale soffro, poi vedendo che la cosa continuava ho sospeso l'utilizzo dell'apparecchio. Dopo circa 10 giorni mi sono ripreso da questi sintomi ed ho provato ad utilizzare nuovamente il dispositivo per escludere che fosse la causa di questi problemi, avendo un ritorno accentuato dei sintomi quali irritazione e secchezza alla gola continua, leggero affanno, lievi dolori al petto transitori, e tosse accompagnata a volte all'escrezione di muco schiumoso. Da circa 6 giorni avverto questi sintomi e per adesso non noto miglioramenti di rilievo. E' possibile che si tratti di un'intossicazione delle vie respiratorie? Possibile che un' esposizione ad una concentrazione bassa di ozono per un tempo limitato possa portare a tale reazione? Cosa sarebbe opportuno fare a questo punto?
Grazie per la cortese attenzione.

Risposta del 26 giugno 2013

Risposta a cura di:
Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI


Premetto che non conosco il funzionamento dell'apparecchiatura descritta, ma se come lei riferisce, produce ozono è possibile che possa scatenare i disturbi segnalati. Infatti l'ozono come pure l'ossigeno ad alte concentrazioni sono potenti ossidanti perciò fortemente irritanti per le vie aeree soprattutto in soggetti sensibili. Visto che la sospensione del trattamento ha portato beneficio le consiglierei di interromperlo definitivamente.

Cordiali saluti

Dott. MASSIMILIANO MANZOTTI
Specialista attività privata
Specialista in Malattie apparato respiratorio
Specialista in Cardiologia
Reggio nell'Emilia (RE)

Ultime risposte di Apparato respiratorio

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa