Laser o dermoabrasione?

17 gennaio 2006

Laser o dermoabrasione?




14 gennaio 2006

Laser o dermoabrasione?

Gent. Le Dott. La ringrazio in anticipo per l'eventuale risposta che Lei vorrà cortesemente darmi. Sono una ragazza di 27 anni, che ha sofferto di acne dall'età di 9 anni. Ho risolto (spero!) il problema dell'acne con il roaccutan (cura terminata 8 mesi fa). Purtroppo ho parecchie cicatrici molto profonde sul viso (in particolare sulle GUANCE) che vorrei eliminare al più presto. Sapendo bene che nessuna tecnica mi potrà garantire un ottimo risultato, Le chiedo quale tra le 2 tecniche in oggetto, che mi sono state prospettate, mi possa dare il risultato migliore (o eventuali altre soluzioni). Vorrei anche un parere in merito al tipo di anestesia da praticare (visto che mi hanno proposto quella generale, senza sospendere la pillola anticoncezionale che uso!!!). GRAZIE MILLE, Debora

Risposta del 17 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. CLAUDIO BERNARDI


Gentile utente,
una volta che l'acne si è stabilizzata e non è più attiva io sono solito eseguire la dermoabrasione in anestesia generale. Questa, a mio avviso, è più adatta del laser a regolarizzare meccanicamente le irregolarità della superficie cutanea dovute alle cicatrici postacneiche.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica Estetica

Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)

Ultime risposte di Chirurgia estetica

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa