Pesantezza alto addome sinistro

15 ottobre 2018

Pesantezza alto addome sinistro




10 ottobre 2018

Pesantezza alto addome sinistro

Buonasera, ho un problema che dura ormai da ottobre del 2017. Tutto è iniziato con un dolore alla spalla e al braccio sinistro, ho eseguito un eco dove diceva tendinite sovraspinato, periartrite, borsite, senza nessuna cura il medico mi dice di non fare sforzi. I dolori continuano, a maggio subentrano anche dei dolori alle costole sempre sinistre da sotto l'ascella fino all'ultima costola prendendo anche la parte alta dell'addome, ho fatto RX cervicale, dorsale e toracica in 2p e non è stato riscontrato nulla. Circa un mese fa i dolori sono peggiorati sono stata al pronto soccorso, è stata eseguita una rx addome che è risultata pulita e un eco addome dove si sono visti tutti gli organi tranne colon e stomaco per la presenza di gas. Dopo tutti questi esami in cui non è stato riscontrato niente, i dolori non passano, alcuni medici consultati dicono colon irritabile, altri gastrite, altri dolori intercostali, non so più cosa fare e che specialista consultare. Posso specificare che i dolori vanno e vengono tranne una sorta di pesantezza a livello delle ultime costole anteriori sinistre, con un lieve massaggio a spalla e costole il dolore si allevia e spesso passa, la mattina me sveglio che raramente c'è, con l'avanzare della giornata si presenta, ma anche questo non sempre e non sempre con la stessa intensita, le feci (dopo un breve periodo di stitichezza) sono tornate normali di forma, colore e consistenza, soffro tiroidite di hascimoto ancora senza cura e diabete insulino dipendente. Sono disperata, vorrei trovare una soluzione a questo dolore/ fastidio che ormai non mi da pace. In questo ultimo anno e mezzo per me è stato un anno intenso e molto molto molto stressante, ho dormito spesso in posizioni sbagliate, ho sforzato molto la mia parte sinistra del corpo, avendo una bambina piccola che tenevo in braccio sempre su quel lato. Vi ringrazio anticipatamente per qualunque consiglio e aiuto vogliate darmi!! Saluti!!

Risposta del 15 ottobre 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo che lei stessa abbia fatto la diagnosi : anch 'io credo che i suoi dolori provengano dalla parete, cioè dai muscoli, dai tendini, dai nervi intercostali, forse dalla colonna vertebrale, anche se gli esami sono negativi. Secondo me dovrebbe consultare un fisioterapista.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa